Sentenza del Tribunale di Trento su infortunio sul lavoro (30.11.10)


Sentenza del Tribunale di Trento del 30 novembre 2010
.

Il giudice del lavoro di Trento, in una controversia riguardante la richiesta di indennità da infortunio all’INAIL, ha accertato che il lavoratore è portatore, a seguito delle lesioni all’integrità psico-fisica subite a seguito dell’infortunio sul lavoro di menomazioni permanenti di grado pari a 11%.

Nel caso di specie, la consulenza tecnica d’ufficio ha affermato che si trattava: “per rottura della fibro-cartilagine triangolare dx [destra]; presenza di piccola ancora metallica per intervento di re-inserzione legamento ulno-radiale polso dx [destra]; algostrofia polso dx [destra] con limitazione funzionale dei movimenti sui vari piani e riduzione forza prensile mano dx [destra]”.

Sito esterno richiamato: INAIL.

 

Parole chiave: